Gioventù eccezionale

Si dice che non abbiano rispetto per nulla, che siano generalmente indifferenti, spesso ignoranti e senza valori. 

A quanto pare, ho la fortuna di conoscere tutt’altra tipologia di “giovani d’oggi”. Permettete che citi qualche esempio.

Il primo decise di vivere come meglio sentiva, senza inseguire ciò che di solito si brama. Niente successo, niente carriera, neanche uno straccio di mutuo, giusto una compagna che, per inciso, non è nemmeno una moglie. Incredibilmente, oggi è più sereno di quanto non sia mai stato in passato, e senza dubbio più di quanto possa dirsi di molti adulti.

Certamente si trattava di un’eccezione.

Un’altra, una giovane, si scoprì “grande” molto presto, decidendo di approcciare quesiti che i più anziani preferiscono da sempre aggirare. Parlava di vita e parlava di morte, costringendo gli adulti a guardarsi perplessi, a disagio, perfino spaventati. La ragazza avrebbe fatto meglio ad occuparsi di questioni più adatte alla sua età. Insomma, un’altra eccezione.

Un po’ come quella che osò porre ad alta voce domande che da generazioni la sua famiglia rimandava. Ancora una volta un’eccezione, che pure cambiò la famiglia per sempre.

O come quello che mi trascinò per i corridoi di un’antica magione, una meraviglia quasi dimenticata dagli adulti, per mostrami quale tesoro il mondo si stesse perdendo.

E che dire di quella che lasciò un futuro già scritto, per reinventarlo riga dopo riga, per farlo suo, solamente suo?

Tutte eccezioni, oppure… Oppure tutto ciò che è eccezionale, per sua natura, è giovane.

La gioventù non ha a che vedere con l’età. 

Giovane è chi osa deviare il corso degli eventi, chi inizia tentando di adattarsi, per poi rinunciare. Chi sa perfettamente che “il mondo è fatto così” e per questo decide di essere altro. Giovane è chi sceglie di continuare ad apprendere, anche quando gli dicono che conosce già abbastanza.

Il giovane autentico sceglie con coraggio di essere scomodo e per quello, siamo onesti, non sono previsti limiti di età.

 

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: